“E’ tardi!” Gestire al meglio il tempo

Sarà capitato anche a te di correre in giro come il Bianconiglio di Alice, con l’orologio in mano dicendo che eri in ritardo. O ti sarai di certo domandato come mai qualcuno è perennemente di fretta. Oggi voglio parlarti del tempo e la sua abitudine di essere sfuggente.

Ma è il tempo a “volare” o siamo noi a percepirlo in questo modo? A seconda di come ti senti, il tempo passa più o meno velocemente. Esempio: devi portare a termine un solo compito in tutta la giornata. Quanto ci impiegherai? Tutto il giorno! E quando hai da fare una montagna di cose? Finirai tutto in una giornata! Più compiti hai da portare a termine in meno tempo, più sarai efficiente.

Nessun trucco, devi solamente essere realmente entusiasta e appassionato del tuo lavoro! In questo modo troverai l’energia necessaria per “dilatare il tempo”. Ti spiego perchè: ognuno ha a disposizione del “tempo” in base ai sogni che sta seriamente cercando di rendere realtà. Per chi insegue grandi obiettivi, il tempo sembra dilatarsi, lasciandogli molto più spazio per realizzare quanto ha in mente. Questo perchè chi ha ben fisse i propri obiettivi sarà più concentrato ed efficiente e sembra quindi “avere più tempo“. Se ti sforzi come un dannato, ma dentro di te provi risentimento, noia, ansia o qualsiasi emozione negativa verso ciò che stai cercando di fare il risultato sarà: “assenza di tempo”, cioè disimpegno e un continuo rimandare a domani.

Ecco perché “Non ho tempo” dovrebbe essere sostituito con “Non ho progetti”!

Vuoi consigli più vicini alla tua realtà per gestire efficientemente il tuo tempo? Contattami a info@osm1816.it .

Questa voce è stata pubblicata in GO e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *