UOMINI VS DONNE: CONSIGLI PER COMUNICARE

Uomini VS Donnecropped-uomini-vs-donne-540x197.png

La comunicazione tra donne e uomini nell’ambiente di lavoro: i segreti per riuscire a capirsi.

La psichiatria ci dà lo spunto per questa riflessione: dalla Germania (LWL – University Hospital of Bochum –Germania) arriva lo studio sui problemi di comunicazione fra i due sessi, trovando un’origine “fisiologica” all’eterno conflitto. Diversi da ogni punto di vista, biologico, mentale ed emotivo. Tradotto: uomini e donne comunicano, percepiscono, reagiscono diversamente gli uni dalle altre. Allora come fare a capirsi? Scopriamo qualche dritta insieme.

Queste affermazioni sono supportate dalla biologia che da sempre conferma che la donna, per esempio, utilizza tutti e due gli emisferi cerebrali, mentre nell’uomo la parte destra si è sviluppata maggiormente nel corso evolutivo. Questo si traduce nel bisogno delle donne di comunicare attraverso i propri sentimenti, in maniera intuitiva e verbale. Ciò le rende più portate all’intimità, all’interiorità, all’intuizione e all’espressione di sé. Gli uomini invece sono più portati per la logica e l’orientamento spazio-temporale, dando meno spazio nella comunicazione ai sentimenti e preferendo la concretezza. Tutto ciò porta alle lamentele più comuni da parte delle donne “non mi ascolti”, mentre dagli uomini “cerchi sempre di cambiarmi”.

In definitiva dobbiamo imparare, da entrambe le parti, a riconoscere e rispettare le differenze per ridurre la difficoltà a rapportarci. Quali sono le differenze principali?

 

DONNE                                               UOMINI

 

Vogliono essere capite                      Vogliono essere apprezzati

 

Sono motivate dalle lodi                   Sono motivati dalla sfida

 

“Ingigantiscono” le cose piccole    “Minimizzano” le cose grandi

 

Tendono a ricordare                          Sono portati a dimenticare

 

Raccolgono/conservano                   Lasciano/abbandonano

 

Preferiscono essere guidate             Vogliono maggiore libertà

 

Sul lavoro questo si traduce con:

Gli uomini danno molta importanza al potere, alla competitività, all’efficienza e ai risultati (per questo se fanno qualcosa al meglio desiderano che gli sia fatto notare). Inoltre preferiscono essere pratici, dando molta logicità alle comunicazioni (a volte è percepito come “minimizzare”). Dimenticano e lasciano in fretta ciò che non ritengono importante. I consigli non richiesti sono da evitare con un collega uomo. Non amano essere vincolati in mansioni limitate e gerarchie fisse.

Per le donne generalmente è importante la comunicazione, l’estetica e i rapporti interpersonali. Le lodi le stimolano a fare di più. Danno spesso alle parole anche un significato “emotivo”: attenzione al tono, alla gestualità e al messaggio non verbale che si sta trasmettendo. Quando una donna dà tanti consigli a chi le è attorno perché in questo modo instaura relazioni, non perché vuole sovrastare o imporre.

L’autore di “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere” evidenzia la tendenza dell’uomo di sentirsi dei “mister Aggiusta tutto”: amano trovare soluzioni! Vivono per questo, ogni situazione è buona per offrire una soluzione pratica. Quindi l’autore porta l’esempio della moglie che afferma di essere stanca: il marito offre la soluzione (“Vai a riposare”), mentre non comprende l’emotività della comunicazione. La donna vuole instaurare in questo modo una relazione, vuole generalmente attirare attenzione e consolazione. In un’ottica più ampia si evidenzia la scarsità di comunicazione efficace, proprio perché non si fa abbastanza attenzione alla diversità di percezione dei messaggi.

ELEMENTI CHIAVE PER RELAZIONI DI QUALITA’

 L’EMPATIA

La capacità di creare feeling, di essere disposti a mettersi nei panni di un altro e percepire i bisogni inespressi essendo anche disposti ascoltare.

 LA TOLLERANZA

L’abilità di creare sintonia, trovare punti di intesa e realtà comuni che avvicinino. Una persona tollerante è in grado di accettare modalità comunicative, idee e convinzioni diverse dalle proprie senza esserne turbato o dover reagire a riguardo.

 LA COMUNICAZIONE

La capacità di approcciarsi al prossimo con l’intenzione di creare un dialogo va di pari passo alla disponibilità di parlare di sé e di scambiare idee.

QUAL E’ IL MODO GIUSTO DI PARLARE CON UNA PERSONA?

Hai tre possibilità:

Trovare qualcosa nell’altro che ci piaccia e concentrarsi di quello.

Parlare di qualcosa che vi accomuni e di cui avete un’opinione simile.
Oppure sforzati di mantenere un livello alto di empatia/feeling

In conclusione, la chiave di successo in una comunicazione fra i sessi efficace è l’empatia, provare a mettere il maggiore interesse possibile. Seguendo anche questi consigli (e con un po’ di pratica) sarete in grado di comunicare al meglio. Desideri consigli personalizzati alla tua realtà aziendale? Contattami per saperne di più…… info@osm1816.it

Uomini VS Donne

 

Questa voce è stata pubblicata in GO. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *